Arch-news: Al chiaro di luna, relazioni tra materiali, condizioni atmosferiche, le usanze del posto e l’uomo

Strizzando l’occhio al concetto di architettura organica, il progetto è frutto di una riflessione sulle relazioni che intercorrono tra i materiali, le condizioni atmosferiche, le usanze del posto e l’uomo. In questo senso, la forma della costruzione, oltre a rifarsi agli archetipi locali, è stata così pensata per riparare la casa da neve e pioggia, così come per il tetto si è scelto di utilizzare il metallo isolato in virtù della sua alta adattabilità alle circostanze climatiche. La volontà di creare un’architettura in armonia con i dintorni si manifesta inoltre nella scelta di colori naturali e si è tradotto, in fase di costruzione, nella massima cura a prevenire eventuali danni alla vegetazione esistente. Il tutto a vantaggio del benessere di chi ci abita. (Fonte: AT CASA)

Sopra: la residenza unifamiliare situata in Australia, in una riserva naturale nel Vittoria, progettata dall’architetto italiano Giovanni D’Ambrosio


Leave a Reply

Connect with Facebook

Comment moderation is enabled, no need to resubmit any comments posted.