Cemento: Casa in rue Franklin 25, Auguste Perret, 1903 Parigi

Casa in rue Franklin 25, Auguste Perret, 1903 Parigi.

 

… più che individuarne l’importanza nell’ardita espressione della gabbia costruttiva, nei corpi laterali aggettanti, nelle ampie superfici vitree del piano terra e nella terrazza-giardino, insomma nei sintagmi protorazionalisti, vanno osservati il movimentato andamento planimetrico che consente a tutte le stanze un affaccio sulla strada, la flessibilità degli ambienti disincagliati da un’ortogonalità elementare e, all’esterno, l’intento di sfuggire con rientranze ed emergenze alla staticità volumetrica. Il messaggio figurale emana da una vibrante dialettica tra moduli di cemento armato e pannelli in ceramica a disegni floreali carnosi, densi di effetti luministici. In questo senso, Perret prolunga, geometrizzandola, la ricerca di Hector Guimard…

da Storia dell’Architettura Moderna di Bruno Zevi

casa in rue Franklin 25 a Parigi del 1903 - Particolare dei pannelli in ceramica a disegni floreali


Leave a Reply

Connect with Facebook

Comment moderation is enabled, no need to resubmit any comments posted.