Edificio C42

Torniamo a parlare di Parigi con un edificio non molto conosciuto ma, a mio avviso, divertente. Siamo al numero 42 degli Champs-Élysées, dopo tutto, se vi trovate in zona, non vi sarà difficile trovare una scusa per passare da queste parti ed affacciarvi nello show-room. Il progetto è stato concepito e sviluppato da Manuelle Gautrand, giovane architetto che ha vinto il concorso internazionale indetto dalla casa. A prima vista possiamo dire che riesce sicuramente a distinguersi ed uscire dal prospetto monotono della via, senza essere comunque un elemento di disturbo. Ma è all’interno che si rimane colpiti. Una enorme colonna di vetture rotanti, composta da otto piattaforme intorno alle quali gira una scala, con pareti bianco brillante, che è il percorso espositivo (prendete l’ascensore fino in cima, si gode una notevole vista su Tour Eiffel, le Cupola del Grand Palais, La Tour Montparnasse, Place de La Concorde e gli Champs-Élysées, e poi scendete), certo l’idea di un percorso intorno ad uno spazio vuoto non è certo originale, ma vale comunque la pena di entrare lasciarsi incantare dal luccichio. Immaginate un mix di “A Clockwork Orange” e il terminale di Eero Saarinen per TWA all’aeroporto Kennedy.

Esterno dell’edificio. (fonte foto: wikipedia)

Interno dell’edificio.


Leave a Reply

Connect with Facebook

Comment moderation is enabled, no need to resubmit any comments posted.