Foto del giorno: Sant’Andrea al Quirinale


Sant’ Andrea al Quirinale, Rome, Italy in Roma

Situatuata di fronte alla Manica lunga del Palazzo del Quirinale e sede del noviziato della Compagnia di Gesù, questa piccola e grandiosa opera di Gian Lorenzo Bernini fu eretta tra il 1658 e il 1678, per volere del cardinale Camillo Pamphili, nipote di papa Innocenzo X. L’opulento edificio barocco venne posto sul luogo di una analoga chiesa intitolata a S. Andrea a Montecavallo, e si apre sul rettifilo dell’antica via Pia su un piccolo sagrato dilatato da due ali concave, che espandono illusionisticamente lo spazio. Con l’ampliamento della strada, le ali sono state ridotte, cosicché oggi l’effetto risulta meno efficace di quello pensato dal progettista.

Sopra: incisione di Giuseppe Vasi che mostra l’edificio nel XVIII sec.

Sopra: pianta della Chiesa.
Legenda: (1) Ingresso principale, (2) Cappella di San Francesco Xavier, (3) Cappella della Passione, (4) Cappella di San Stanislao Kostka, (5) Cappella di Sant’Ignazio di Loyola, (6) Altare centrale , (7) Ingresso al noviziato e alla stanza di San Stanislao Kostka.

Lo spazio è a pianta centrale, basata sulla forma dell’ovale, con l’asse maggiore trasversale, sul quale si apre sia l’ingresso che l’altare; l’effetto, entrando, è quello di una dilatazione del piccolo vuoto interno in un ampio respiro di travolgente emotività spaziale. Nonostante questo, Bernini non squilibra l’impianto lungo un asse, ma lo rende scenograficamente armonico ponendo lungo quello maggiore trasversale non due cappelle, ma elementi di sostegno, così da spingere lo sguardo direttamente sull’altare maggiore, costituito da una cappella in cui la pala d’altare è illuminata da una fonte di luce nascosta, secondo un espediente mutuato dalla scenografia teatrale ampiamente utilizzato dal grande maestro.

Poco distante è possibile godere di uno dei maggiori capolavori del “rivale” di Bernini, la piccola chiesa di San Carlo alle Quattro Fontane di Francesco Borromini, avendo la possibilità di confrontare la diversa soluzione di un analogo tema da parte di due geni tanto diversi del barocco italiano.


Leave a Reply

Connect with Facebook

Comment moderation is enabled, no need to resubmit any comments posted.