E’ successo oggi… 29 novembre, Nasceva Roberto Gabetti

E' successo oggi... 29 novembre, Nasceva Roberto Gabetti

Roberto Gabetti nasce a Torino il 29 novembre del 1925, è stato un architetto e professore universitario per il Politecnico della sua città natale. Dopo la laurea con Giovanni Muzio (l’autore della celebre Ca’ Brutta di Milano) nel 1949, si è dedicato precocemente all’attività progettuale e, in particolare, è stato fruttuoso l’incontro con  Aimaro Oreglia d’Isola, da cui prese vita il celebre omonimo studio “Gabetti & Isola”, che nel 2000, con la morte del nostro ha preso il nome di Isolarchitetti. Nel corso della lunga carriera lo studio ha realizzato numerose e qualitativamente significative opere, come il il centro residenziale Olivetti, del 1969, con una particolare attenzione alla sperimentazione tecnologica e senza quei pregiudizi di carattere ideologico-compositivo ed estetico che hanno intriso di inibizioni un’intera generazione di professionisti.

La Mole Antonelliana a Torino

Image via Wikipedia

Non a caso proprio a Gabetti si deve la “fondazione” del neoliberty con la controversia dovuta all’edificio che rese famosi i due architetti: la Bottega d’Erasmo. L’edificio nei pressi della Mole Antonelliana, è certamente una delle più importanti opere di architettura realizzata a Torino nel dopoguerra. Quando nel ’57 fu presentato su “Casabella-Continuità”, ne nacque un dibattito tale da coinvolgere il critico britannico Reyner Banham e portò alla coniazione di un termine per definire quest’opera, neoliberty, per la verità respinto dai due autori.

Tornerò a parlare dello studio in un articolo approfondito. Per ora vi lascio, senza commentare, all’immagine della Bottega, aspettando le vostre impressioni…

Enhanced by Zemanta

Leave a Reply

Connect with Facebook

Comment moderation is enabled, no need to resubmit any comments posted.