E’ successo oggi… 8 gennaio, La Monna Lisa fugge dal Louvre

E' successo oggi... 8 gennaio, La Monna Lisa fugge dal Louvre

Gli italiani sono «Un popolo di poeti di artisti di eroi / di santi di pensatori di scienziati / di navigatori di trasmigratori», come recita un’epigrafe sul famigerato Palazzo della Civiltà Italiana all’EUR di Roma. Il tema del viaggio, del comercio e della emigrazione, più o meno forzata, è una costante della nostra società… fuga di cervelli, di cultura, ed anche di opere d’arte! Tanto che, addirittura, nel 1963 la grande Pietà Vaticana di Michelangelo ha abbandonato San Pietro per cercare fortuna all’estero… negli USA…

Proprio l’8 gennaio dell’anno precedente Monna Lisa è fuggita dal Louvre non per tornare in visita a Florentia, in un’altra “fuga d’amore” con il “romantico” Peruggia (vedi l’articolo), ma per fare mostra del suo suadente ed enigmatico sorriso oltreoceano. Nel 1962 il quadro venne prestato, infatti, agli Stati Uniti e, accolto da John Fitzgerald Kennedy e Lyndon Johnson, venne esposto alla National Gallery di Washington e al Metropolitan Museum di New York, dove venne ammirata da un milione e settecentomila visitatori. La Gioconda emigrata non si accontentò, di certo, della visita degli States…. ma nel 1974, però, fu costretta a rinunciare alle sue vacanze di lavoro: fece la sua ultima tournée, con tappe a Tokyo e a Mosca.

Enhanced by Zemanta

Leave a Reply

Connect with Facebook

Comment moderation is enabled, no need to resubmit any comments posted.