E’ successo oggi… 14 gennaio, La blob architettura di Jan Kaplicky’

Sopra: una foro aerea del “Bull Ring” di Birmingham con il “blob” del negozio Selfridges

Il 14 gennaio di 3 anni fa moriva uno dei più influenti architetti dei nostri tempi: Jan Kaplický. Artista ceco di fama mondiale, è stato uno dei fondatori dello studio Future System di Londra. È, soprattutto, noto a livello mondiale per opere “futuristiche”, appunto, come l’edificio Selfridges a Birmingham e il Media Center al Lords Cricket Ground di Londra. Nel febbraio 2007 si era, tra l’altro, aggiudicato il concorso internazionale per il nuovo edificio della Biblioteca Nazionale della Repubblica Ceca a Praga, un progetto che è stato successivamente annullato (vedi il video in testa all’articolo).
L’architetto ceco ha guidato lo studio londinese insieme ad Amanda Levete, dopo aver lavorato e collaborato con figure del calibro di Denys Lasdun, Norman Foster, Renzo Piano e Richard Rogers.
Le opere di Future Systems hanno sempre assunto una forte ed innovativa immagine, mescolando aspetti propri high-tech made in UK, a forme desunte dalla biologia; questa tendenza verso le forme “organiche” ha fatto definire la progettazione dello studio come blobitecture, blob-architettura, architettura blob, blob architettura, blobitettura, blobbismo.
L’architettura di Future System assume anche una dimensione fortemente patinata, colpendo l’immaginario, e i mass media, con edifici che sembrano uscire da fantascientifiche visioni di mondi ulteriori.
Future System ha adottato per la realizzazione delle sue opere metodi e tecnologie proprie delle strutture curve a guscio monoscocca che sono tipiche del design di automobili, aeromobili e della costruzione di barche.
Il Media Centre al Lords Cricket Ground di Londra (completato nel 1999 – immagine a sinistra), per il quale Kaplický ha anche ricevuto il premio Stirling, e il Palazzo Selfridges (completato nel 2003), avvicinabile alla Kunsthaus di Peter Cook a Graz in Austria, rappresentano, certamente in modo completo, il modus e la visione di Future System.
Con la vittoria del premio Stirling, lo studio ha ricevuto grandi commissioni tra cui il Museo Maserati a Modena, Italia nel 2009 (vedi l’articolo), la non realizzata Biblioteca nazionale ceca. Nel 2008 Kaplicky e Levete hanno diviso la loro azienda i due sedi separate tra Londra e Praga, pochi mesi prima della morte a Praga di Kaplický. I collaboratori di Kaplický sono stati poi tutti licenziati da Amanda Levete.


Leave a Reply

Connect with Facebook

Comment moderation is enabled, no need to resubmit any comments posted.