E’ successo oggi… 6 maggio, Apre il simbolo vertiginoso di Paris

Robert Delaunay, "Champs de Mars. La Tour rouge", 1911

Souvenir de Paris

L’uomo esiste da 32000 anni. Il fatto che siano occorse centinaia di milioni di anni per preparare il mondo per lui è una prova del fatto che esso fu creato per l’uomo. Suppongo che sia così, non lo so di sicuro. Se la torre Eiffel rappresentasse l’attuale età del mondo, lo strato di vernice sulla punta del suo pinnacolo rappresenterebbe la durata dell’uomo, e tutti percepirebbero che quel sottile strato fu ciò per cui fu costruita la torre. Io credo che lo percepirebbero, ma non lo so di sicuro. (Mark Twain, Was the World Made for Man)

Foto d'epoca che rappresentano la costruzione della Torre

6 maggio 1889: a Parigi, in occasione dell’Esposizione Universale organizzata nel centenario della Rivolozione Francese, apre la struttura più alta del mondo, la Torre Eiffel. Il gigantesco monumento venne costruito in meno di 2 anni, ed era stata inaugurata il 31 marzo dello stesso anno.

Un piccolo monumento replica della Statua della Libertà con, sullo sfondo, la sfettante Torre Eiffel

Per realizzare questo immenso edificio, alto originariamente 300 m circa, lavorarono 300 metalmeccanici, per assemblare i 18 000 pezzi, collegati con 2 000 000 di bulloni, realizzanto una struttura pesante  10 000 tonnellate, con le fondazioni appena profonde 15 m. Il capolavoro dell’ingegnere Eiffel, lo stesso che si occupò delle strutture della Stutua della Libertà, per 41 anni rimase la struttura più alta mai realizzata dall’essere umano, superando il Washington Monument negli USA, fino a quando non venne realizzato il Chrysler Building a New York nel 1930, che superò la torre parigina di 19 m. Quando, nel 1957, venne aggiunta l’antenna, la Torre Eiffel superò di nuovo il grattacielo americano, toccando la vertiginosa altezza di 324 m. Ancora oggi è la struttura più alta della capitale francese e la seconda più alta di Francia dopo il Viadotto di Millau, il più alto ponte veicolare del mondo, con la sommità dell’insieme pilastro/pilone a 341 metri. A seconda della temperatura, l’altezza della Torre Eiffel può variare di diversi centimetri a causa della dilatazione del metallo – anche 15 cm.

La Torre Eiffel

Riproduzione di un kit di carta del 1889

Un calligramma di Guillaume Apollinaire

Una caricatura di Gustave Eiffel di Edward Linley Sambourne, 1889

Vista da basso della Torre

Il Washington Monument, la struttura più alta prima della Torre Eiffel

Il Chrysler Building, l'edificio che superò in altezza la Torre Eiffel

 

Un'altra caricatura di Gustave Eiffel

La torre è una vera icona, ed è stata visitata dalla sua apertura da oltre 250 000 000 di persone, che ascendono fino alla sua sommità per godere di un panorama mozzafiato su Parigi.

Rappresenta il sogno pioneristico di realizzare con la tecnica e lo scienza un mondo più giusto, più generoso, che potesse permettere di realizzare le aspirazioni dell’essere umano.

In qualche modo, è simbolo del positivismo, e di una nuova estetica che di lì a poco avrebbe trovato la sua consacrazione con la grande rivoluzione apportata dalle avanguardie e dal movimento moderno.

Classica cartolina parigina

 


Leave a Reply

Connect with Facebook

Comment moderation is enabled, no need to resubmit any comments posted.