E' successo oggi... 2 febbraio, Il Discobolo voluto da Hitler

E’ successo oggi… 2 febbraio, Il Discobolo voluto da Hitler

02/02/2012  |  No Comments

In questo 2 di febbraio vi voglio parlare di un archeologo che ha cambiato il corso dell'arte.
Si tratta di Carlo Domenico Francesco Ignazio Fea (Pigna, 2 febbraio 1753 – Roma, 18 marzo 1836), archeologo e collezionista d'arte italiano. A Carlo Fea si deve, infatti, la scoperta di una delle più importanti ed iconiche sculture che ci sono giunte dall'antichità, di cui, tra l'altro, vi ho già parlato in un altro articolo: il Discobolo.

Continua a Leggere

E' successo oggi... 1° febbraio, Grand Central Terminal di New York

E’ successo oggi… 1° febbraio, Grand Central Terminal di New York

02/01/2012  |  No Comments

Park Avenue è come al solito trafficata a più non posso. Fa un freddo bestiale e il grande viale è una distesa di neve gelata, tinta dal grigiore malato dello smog della Grande Mela. Le begonie curate dal Fund for Park Avenue sono solo un ricordo estivo, e sono stati appena rimossi gli alberi di natale... avrei preferito portarmi il mio mp3 per sentire la voce di Lisa Minnelli decantare New York.

Continua a Leggere

E' successo oggi... 31 gennaio, L'estasi di Ludovica Albertoni

E’ successo oggi… 31 gennaio, L’estasi di Ludovica Albertoni

01/31/2012  |  No Comments

Oggi ricorre la commemorazione liturgica della beata Ludovica Albertoni (Roma, 1474 – Roma, 31 gennaio 1533). Grande mistica e religiosa, terziaria dell'Ordine francescano, appartenenva ad una importante famiglia romana. Rimase prematuramente orfana del padre e, quando la madre decise di risposarsi, fu, quindi, cresciuta dalla nonna materna e da alcune zie. Contro la sua volontà fu costretta a sposare il nobile Giacomo della Cetera, con il quale, comunque, ebbe un rapporto amorevole e dal quale ebbe tre figlie. Quando nel Nel 1506 morì il marito, decise di aderire al Terz’Ordine francescano, e da questo momento si ritirò in una dimensione fondata sulla preghiera, meditazione, penitenza e opere di misericordia, esaurendo tutti i suoi beni a favore dei bisognosi...

Continua a Leggere

E' successo oggi... 30 gennaio, Buon compleanno Nikolaus Pevsner!

E’ successo oggi… 30 gennaio, Buon compleanno Nikolaus Pevsner!

01/30/2012  |  No Comments

Ho comprato qualche mese fa, su una bancarella a piazzale Flaminio, un testo fondamentale della storia dell'architettura: I pionieri dell'architettura moderna, edito da Garzanti.
Guarda caso - direte voi - oggi ricorre proprio l'anniversario della nascita dell'autore: Nikolaus Pevsner...

Continua a Leggere

E' successo oggi... 29 gennaio, Raid all'Archiginnasio di Bologna

E’ successo oggi… 29 gennaio, Raid all’Archiginnasio di Bologna

01/29/2012  |  No Comments

Oggi andiamo all'Archiginnasio di Bologna!
No, non è la nuova accademia-università ultra chic della dotta, ma uno dei palazzi più importanti di Bologna (archiginnasio era il nome con il quale ci si riferiva agli Studia di Roma e di Bologna, intesi, appunto come "grandi" ginnasi), situato nel cuore della rossa, accanto a San Petronio. Fu sede dell'antichissima Università, tra il 1563 e il 1803, ed oggi della Biblioteca Comunale dell'Archiginnasio...

Continua a Leggere

E' successo oggi... 28 gennaio, Il Fontego dei Tedeschi

E’ successo oggi… 28 gennaio, Il Fontego dei Tedeschi

01/28/2012  |  No Comments

Immaginate di trovarvi a Venezia. Siamo nel 1505, e sulla Serenissima regna Leonardo Loredan, il doge che venne immortalato da Bellini in uno dei primi ritratti frontali di un Serenissimo Principe (di solito si utilizzava il profilo, mentre la vista frontale era riservata ai soggetti sacri - vedi immagine a destra). La notte è scura. La vostra gondola nera si perde nella pece dell'acqua del Canal Grande, e attorno notate una nebbia più densa del solito. Direte, "e cosa c'è di strano" la "nebbia c'è sempre" a Venezia...

Continua a Leggere

E' successo oggi... 27 gennaio, Il Giorno della Memoria

E’ successo oggi… 27 gennaio, Il Giorno della Memoria

01/27/2012  |  No Comments

In questo giornata dedicata alla commemorazione delle vittime del nazionalsocialismo e del fascismo, dell'Olocausto e a coloro che a rischio della propria vita hanno protetto i perseguitati. Questa data è stata scelta perché proprio il 27 gennaio del 1945 le truppe sovietiche arrivarono presso la città polacca di Auschwitz dove scoprirono il campo di concentramento omonimo, liberandone i pochi superstiti, rivelando al mondo l'orrore del genocidio perpetrato dai nazisti...

Continua a Leggere

E’ successo oggi… 26 gennaio, Fondazione di Sydney

01/26/2012  |  No Comments

Oggi è l'Australia Day, la festa nazionale ufficiale della terra dei canguri.
E questo, però, vi starete chiedendo, che cosa c'entra con l'architettura o l'arte? C'entra, c'entra, eccome!
Infatti questa celebrazione ricorda lo sbarco della First Fleet a Port Jackson, avvenuto, appunto, il 26 gennaio del 1788. In questa data il capitano Arthur Phillip prese formalmente possesso della nascente colonia del Nuovo Galles del Sud e, quindi, fondò la città di Sydney, dal nome di Thomas Townshend, Lord Sydney...

Continua a Leggere

E' successo oggi... 25 gennaio, Conversione di Paolo di Tarso

E’ successo oggi… 25 gennaio, Conversione di Paolo di Tarso

01/25/2012  |  No Comments

Per i cristiani oggi ricorre la "Conversione di Paolo", l'evento, riportato negli Atti degli Apostoli, che segna l'ingresso nella fede in Cristo di Paolo di Tarso. Questo soggetto, come anche lo stesso San Paolo, al quale sono dedicati un'infinita di monumenti in tutto il mondo, ha avuto un'ampia fortuna nella tradizione artistica successiva, che però non ha sempre aderito in modo pieno alla descrizione dei resoconti che ci sono pervenuti...

Continua a Leggere

E' successo oggi... 24 gennaio, La Roma dell'Imperatore Claudio

E’ successo oggi… 24 gennaio, La Roma dell’Imperatore Claudio

01/24/2012  |  No Comments

Il 24 gennaio del 41 d.C. sale al trono imperiale di Roma Claudio, nominato dopo l'assassinio di suo nipote Caligola.
Aveva 51 anni, e fu il quarto imperatore romano, appartenente alla dinastia Giulio-Claudia, ed il primo a nascere fuori dell'Italia (era nato a Lugdunum, l'attuale Lione).
Per assurdo, non venne mai considerato dai suoi contemporanei un candidato probabile, e quindi pericoloso, per il trono, anche per una sua qualche infermità (fisica e/o mentale), e quindi fu l'unico maschio adulto a sopravvivere alle epurazioni e agli omicidi che sconvolsero la sua famiglia. Esordì sulla scena politica solo a 47 anni, quando tenne il consolato assieme al nipote Caligola...

Continua a Leggere