Posts Tagged ‘Germania’

E' successo oggi... 4 maggio, L'espressionismo luminescente di Bruno Taut

E’ successo oggi… 4 maggio, L’espressionismo luminescente di Bruno Taut

05/04/2012  |  No Comments

Il 4 maggio del 1880 nasceva a Königsberg, in Germania,... Continua a Leggere

E' successo oggi... 30 aprile, Il cavernoso espressionismo della Grosses Schauspielhaus

E’ successo oggi… 30 aprile, Il cavernoso espressionismo della Grosses Schauspielhaus

04/30/2012  |  No Comments

Sarebbe oggi il compleanno di una delle figure più traboccanti... Continua a Leggere

E' successo oggi... 26 aprile, Il bombardamento di Guernica e il capolavoro di Picasso

E’ successo oggi… 26 aprile, Il bombardamento di Guernica e il capolavoro di Picasso

04/26/2012  |  No Comments

L'arte può nascere anche dall'orrore più nero che si attanaglia... Continua a Leggere

E' successo oggi... 16 marzo, La distruzione di Wurzburg

E’ successo oggi… 16 marzo, La distruzione di Wurzburg

03/16/2012  |  No Comments

Oggi ci spostiamo in Germania, paese da sempre legato a... Continua a Leggere

E' successo oggi... 19 febbraio, Un architetto italiano diretto a nord

E’ successo oggi… 19 febbraio, Un architetto italiano diretto a nord

02/19/2012  |  No Comments

L’Italia è il sesto paese per valore delle esportazioni… ma siamo anche una delle nazioni che esportano, ed hanno esportato, più professionalità nella storia!
Non solo per la cosiddetta “fuga” dei cervelli… gli italiani, infatti, e in particolare anche gli artisti e gli architetti, sono sempre stati richiestissimi, a partire, considerando la storia più recente, dal medioevo. Pensiamo, ad esempio, ai maestri comacini
Oggi parliamo delle fortune nordiche di un architetto marchigiano quasi sconosciuto, scomparso proprio il 19 febbraio.
Si tratta di Domenico Egidio Rossi, nato a Fano nel 1659...

Continua a Leggere

E' successo oggi... 14 febbraio, Architettura

E’ successo oggi… 14 febbraio, Architettura “innamorata”

02/14/2012  |  No Comments

Lo so benissimo, sarete tutti indaffarati a cercare un regalo romantico, ma non banale, da donare al proprio innamorato… no, non consiglierei proprio quel righello a forma di cuore, e nemmeno il peluche a forma di Borromini innamorato. Aborro, poi, quel mazzo di fiori con il profilo del capitello ionico… quanto meno, per amor patrio, optate per il tuscanico!
In questo giorno degli innamorati, vi voglio condurre sulle orme del Santo patrono dei cuori infranti per parlarvi, come sempre,  di architettura. Come? Vedrete, vedrete...

Continua a Leggere

E' successo oggi... 13 febbraio, Il bombardamento della

E’ successo oggi… 13 febbraio, Il bombardamento della “Firenze sull’Elba”

02/13/2012  |  No Comments

Immaginate una città meravigliosa, bagnata da un fiume languido nel... Continua a Leggere

E' successo oggi... 30 gennaio, Buon compleanno Nikolaus Pevsner!

E’ successo oggi… 30 gennaio, Buon compleanno Nikolaus Pevsner!

01/30/2012  |  No Comments

Ho comprato qualche mese fa, su una bancarella a piazzale Flaminio, un testo fondamentale della storia dell'architettura: I pionieri dell'architettura moderna, edito da Garzanti.
Guarda caso - direte voi - oggi ricorre proprio l'anniversario della nascita dell'autore: Nikolaus Pevsner...

Continua a Leggere

Museo delle Arti Figurative di Lipsia, Hufnagel, Pütz e Rafaelian Architetti

Museo delle Arti Figurative di Lipsia, Hufnagel, Pütz e Rafaelian Architetti

01/25/2012  |  No Comments

Il Museo delle Arti figurative di Lipsia sorge come un enorme monolite  nell’area settentrionale del centro storico della città, in una zona urbanisticamente problematica perché prima fu sventrata dai bombardamenti e poi, ai tempi della DDR, fu trasformata in una piazza sproporzionatamente grande e anonima.

Continua a Leggere

Gemäldegalerie, Kulturforum di Potsdamer Platz, Hilmer e Sattler, Berlino

Gemäldegalerie, Kulturforum di Potsdamer Platz, Hilmer e Sattler, Berlino

01/24/2012  |  No Comments

La luce naturale, rigorosamente zenitale, è il tema centrale del progetto di Hilmer e Sattler per la Gemäldegalerie berlinese. L’edificio, che è quasi privo di finestre, all’esterno si presenta con un volume sobrio e compatto, espressamente concepito come lo scrigno racchiudente un tesoro antico.

Continua a Leggere